Magic the Gathering: Selesnya Lifegain [Standard Deck Profile]

magic deck profile lifegain
-Trelasarra, Danzatrice Lunare-

Passate qui per un’introduzione al Formato Standard

Olà qui è il vostro Anketsu che vi da il benvenuto ad un nuovo articolo a tema Magic: the Gathering.
Oggi ci immergeremo nuovamente nel mondo di casa Wizards of the Coast con una Deck Profile del Formato Standard, a guidarvi ci sarà ancora una volta il caro Viandante Nero a cui passo subito la parola.
Senza ulteriori indugi mettetevi comodi e godetevi questo deck, buona lettura!

Salve a tutti!
Sono Il Viandante Nero, di nuovo ospite di Anketsu per parlarvi di uno dei mazzi standard che uso nel gioco.
Si tratta di un mazzo basato sui colori Bianco e Verde, i colori della Gilda Selesnya, e sulla meccanica di guadagnare punti vita.
Una piccola nota per i nuovi di Magic: the Gathering, nell’ambiente di gioco si identificano spesso i mazzi in base a quali colori vengono utilizzati. In particolare, i mazzi con due colori vengono identificati con la corrispondente gilda del piano di Ravnica (come in questo caso), mentre i mazzi a tre colori vengono identificati con uno dei cinque frammenti del piano Alara, oppure con una delle tribù del piano Tarkir.
Per maggiori informazioni, vi rimando alla sezione del sito ufficiale che descrive i vari piani. (https://magic.wizards.com/it/story)
Se non conoscete le carte, vi consiglio di cercarle sul Gatherer: https://gatherer.wizards.com/Pages/Default.aspx

Siete pronti? Iniziamo!

Strategia principale

Colori: Bianco-Verde
Il mazzo punta a guadagnare moltissimi punti vita, limitando così i danni che l’avversario può infliggerci e usando creature dal basso costo di mana, che si potenziano o attivano diverse meccaniche quando guadagniamo punti vita. Il mazzo può vincere quando le proprie creature sono divenute enormi e quindi difficili da bloccare per l’avversario.

Lista del mazzo

6 Pianura (STX) 367
5 Foresta (STX) 374
2 Cammino dei Rami Sospesi (ZNR) 258
4 Limitare del Bosco Artico (KHM) 249
3 Chierica dell’Enclave Celeste (ZNR) 40
3 Recupero di Bala Ged (ZNR) 180
2 Veterano Lunarca (MID) 27
2 Locandiere Facoltoso (AFR) 200
3 Celebrante Kor (ZNR) 22
3 Trelasarra, Danzatrice Lunare (AFR) 236
2 Colonia di Gnarlid (ZNR) 185
1 Augure dell’Autunno (MID) 168
1 Drizzt Do’Urden (AFR) 220
2 Cornoleottero Iridescente (ZNR) 187
1 Valchiria Messaggera (KHM) 374
1 Valchiria Virtuosa (KHM) 24
1 Toski, Portatore di Segreti (KHM) 197
1 Maja, Protettrice di Bretagard (KHM) 222
2 Classe del Chierico (AFR) 6
2 Vi Incontrate in una Taverna (AFR) 215
2 Dissodare la Terra (MID) 205
3 Tentacoli Divoratori (STX) 126
1 Iscrizione dell’Abbondanza (ZNR) 186
2 Fiala della Reliquia (ZNR) 250
2 Scegli la Tua Arma (AFR) 175
1 Rifugio dei Felidar (ZNR) 16
1 Splendore di Sigarda (MID) 33
1 Invocare il Divino (KHM) 16

Nota: il formato della lista può essere usato per importare il mazzo in Magic Arena.

Selesnya Lifegain Decklist magic
-la decklist-

Analisi del mazzo

La carta forse più utile del mazzo è l’incantesimo Classe del Chierico: un incantesimo costo un mana bianco che ci fa guadagnare un punto vita in più ogni volta che guadagniamo punti vita.
Inoltre, può essere potenziato una volta, al costo di un mana bianco e tre generici, per fare in modo che possiamo mettere un segnalino +1/+1 su di una nostra creatura ogni volta che guadagniamo punti vita; mentre un secondo potenziamento di un mana bianco e quattro generici consente di rimettere in gioco una creatura dal nostro cimitero, guadagnando punti vita pari alla sua costituzione.
Per attivare questo incantesimo, sono presenti diverse carte che ci fanno guadagnare punti vita: la Chierica dell’Enclave Celeste ci fa guadagnare 3 punti vita quando entra in gioco, oppure può essere giocata come una terra, se ce ne serve una; Veterano Lunarca, Locandiere Facoltoso e Celebrante Kor ci fanno guadagnare un punto vita ogni volta che una creatura entra in gioco sotto il nostro controllo.
Questo effetto si attiva una volta per carta, perciò fa attivare più volte anche il secondo effetto della classe del Chierico.
A completare la combinazione abbiamo Trelasarra, Danzatrice Lunare, una creatura leggendaria 2/2 che prende un segnalino +1/+1 e ci consente di profetizzare la prima carta del nostro mazzo ogni volta che guadagniamo punti vita; Valchiria Messaggera, un 4/5 volante legame vitale che ci consente di mettere in gioco a fine turno un angelo 4/4 se abbiamo guadagnato 4 o più punti vita, e Cornoleottero Iridescente, che a fine turno crea una pedina insetto 1/1 per OGNI segnalino +1/+1 messo sulle creature che controlliamo in questo turno.
Tenete presente che ogni pedina attiva l’effetto delle carte che ci fanno guadagnare punti vita, che a loro volta attivano la classe del chierico e così via.

Altre carte che ci aiutano a potenziare le nostre creature sono Valchiria Virtuosa, un 2/4 volante che dà +2/+2 a tutte le nostre creature se abbiamo 7 punti vita in più rispetto ai nostri punti vita iniziali e ci fa guadagnare punti vita se sotto il nostro controllo entra in gioco un chierico o un angelo; Maja, Protettrice di Bretagard che dà +1/+1 a tutte le nostre creature e crea una pedina Guerriero 1/1 ognivolta che giochiamo una terra e Rifugio dei Felidar, un incantesimo che ogni volta che giochiamo una terra ci consente di scegliere se creare una pedina felino 2/2 oppure mettere un segnalino +1/+1 e dare cautela fino alla fine del turno a tutte le nostre creature.

Per rendere le nostre creature ancora più aggressive, Colonia di Gnarlid dà travolgere a tutte le creature con un segnalino +1/+1, mentre Splendore di Sigarda trasforma tutte le creature con un segnalino +1/+1 in angeli 4/4 con volare.
Per rimuovere le minacce avversarie possiamo usare Tentacoli Divoratori, che fanno infliggere a una nostra creatura danno pari alla propria forza e ci fanno guadagnare 2 punti vita se una creatura viene messa nel cimitero in questo turno, mentre Invocare il Divino ci fa distruggere un artefatto o un incantesimo e guadagnare 4 punti vita. Scegli la tua Arma ci consente di eliminare una creatura volante infliggendole 5 danni, oppure raddoppiare la forza e la costituzione di una delle nostre creature, opzione utile se dobbiamo bloccare una delle creature più grandi dell’avversario.

Per recuperare le carte distrutte o che abbiamo usato, ci sono due opzioni: Recupero di Bala Ged ci consente di riprendere in mano una carta dal cimitero, oppure di giocarlo come terra esattamente come la Chierica dell’Enclave Celeste, mentre Dissodare la Terra ci fa rimescolare tre carte dal cimitero nel Grimorio e guadagnare due punti vita e in caso possiamo giocarla dal cimitero una seconda volta pagando il costo di Flashback.
Uno dei difetti principali di questo mazzo è che pesca pochissimo, quindi dopo un po’ tende a rimanere senza carte.
Trelasarra aiuta fino a un certo punto con la sua abilità di profetizzare, ma spesso ci costringe a fare delle scelte e non ci consente di pescare più carte, se ne abbiamo bisogno.
Per questo motivo, Vi incontrate in una Taverna, Toski, Portatore di Segreti, Augure d’Autunno e Fiala della Reliquia sono molto utili.
La prima ci consente di guardare le prime cinque carte del mazzo, rivelare un qualsiasi numero di carte creatura e aggiungerle alla mano, oppure potenziare tutte le nostre creature per un attacco finale.
Lo scoiattolo Toski ci fa pescare una carta ogni volta che una nostra creatura infligge danno all’avversario, mentre l’Augure ci consente di guardare la prima carta del nostro Grimorio e di giocare carte terra direttamente da lì, oppure carte terra e creatura se controlliamo tre o più creature con valori di forza diversi.
La fiala, invece, ci consente di pescare una carta se paghiamo due mana e sacrifichiamo una creatura. Può sembrare un prezzo alto da pagare, ma può essere usato su di una creatura che sta già per morire o, grazie al Cornoleottero, sacrificare una pedina insetto.

Nel mazzo restano due carte che fanno un po’ da Jolly: Drizzt Do’Urden e Iscrizione dell’Abbondanza.
(Sono Anketsu, intervengo per una nota veloce, Drizzt è il protagonista della serie di libri “la leggenda di Drizzt” una delle saghe di romanzi più longeve del mondo dei forgotten realms di Dungeons & Dragons ad opera di R.A. Salvatore, se amate i romanzi fantasy recuperatelo, spacca abbestia).
la prima è una creatura 3/3 con doppio attacco che si potenzia se muore una creatura con più forza di lui e crea una pedina 4/1 con travolgere, mentre la seconda ci consente di mettere due segnalini +1/+1 su di una creatura, guadagnare punti vita pari alla costituzione di una creatura che controlliamo o fare lottare una creatura che controlliamo contro una avversaria. Oppure tutte e tre le cose, se paghiamo il costo di potenziamento della magia.

Sideboard

Nella lista non è indicato un sideboard, ma lo si può creare pensando agli eventuali scontri con le altre tipologie di mazzo. Un altro paio di rimuovi incantesimi e/o artefatti possono essere utili, soprattutto se si gioca contro mazzi che sfruttano gli incantesimi di classe o incantesimi che bloccano o rimuovono le creature dal gioco.
Un paio di carte “reset”, come Collisione tra reami: carte che distruggono tutte le creature, potrebbero tornare utili contro i mazzi che generano più creature di noi.
Carte che ci consentono di eliminare direttamente una creatura troppo grossa senza per forza dover infliggergli danno, come Pacifismo, Tempo Rubato o Allontanare.
Infine un altro paio di Dissodare il Terreno di scorta, contro i mazzi che hanno molte rimozioni.

Con questo direi che è tutto, ci aggiorniamo al prossimo articolo e al prossimo mazzo!
Un saluto errabondo,
Il Viandante Nero

CONSIDERAZIONI
Eccomi qui, sono di nuovo Anketsu, oltre ad invitarvi a passare dal sito del nostro caro ed errante Viandante Nero, sono curioso di sentire i vostri pareri in merito a questa lista.
Che ve ne para di questo mazzo bianco verde? avete suggerimenti o cambiamenti da proporre?
Fatemelo sapere con un commento qui sotto!

Qui trovate altri articoli sul Formato Standard di Magic

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

4 risposte a "Magic the Gathering: Selesnya Lifegain [Standard Deck Profile]"

Add yours

      1. Ho letto la trilogia delle lande di ghiaccio, scritta decisamente bene! Per D&D sono più un seguace delle cronache di dragonlance (altro piano del multiverso), ma come regalo di natale credo mi farò un po’ di Ebook di salvatore! 😉

        "Mi piace"

Rispondi a Il Viandante Nero Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: