Yu-Gi-Oh! Ben Kei OTK (Decklist Goat Format)

Passate qui se non conoscete il Goat Format o se volete ripassare qualche regola

Attenzione avviso per la sicurezza, la decklist di oggi contiene un livello di ignoranza mai visto, se non volete trasformarvi in fabbri che spaccano ogni cosa, state lontani da questo mazzo.
Il goat format viene considerato tra i formati più skillati e basati sul contro di tutta la storia di Yugioh, proprio per questo è bello vedere un mazzo come il Ben Kei OTK che sconvogle del tutto questa tendenza e vuole solo picchiare vincendo in un turno.
Tutta la strategia del mazzo si basa sulle carte equipaggiamento, abbaimo mostri che possono attaccare più volte e se pompati a dovere chiudono subito il game.

ANALISI CARTE PRINCIPALI

Armed Samurai Ben Kei il 3x ci stà tutto, è il mostro che dà il nome al mazzo per un motivo pen preciso, è un 500 di ATK che può attaccare una volta in più per ogni carta equip a lui assegnata, un uniti resistiamo e un’ascia o un colpo big bang, ed è praticamente vinta.

Iron Blacksmith Kotetsu ne gioco 3 perchè con il suo effetto flip vi permette di aggiungere un’equipaggiamento dal deck alla mano, soffre i nobleman ma anche risolverne uno solo può farvi vincere quindi bisogna rischiare.
Ricordatevi che oltre ad ascia e uniti resistiamo, Kotetsu permette di aggiugnere anche Sepolutra prematura, Enemy controller e Strappa possesso, fortissimo.
(se volete giocarne di meno vi parlo più approfonditamente dei rateo delle carte nella sezione SIDE E VARIANTI)

Mataza the zapper e Asura Priest sono mostri secondari che in caso di necessità possono aiutarvi a infliggere qualche danno, o in mancanza di Ben Kei, possono direttamente chiudere il game.
Mataza è un 1300 che attacca 2 volte e non può cambiare controllore, con una sola ascia di didtruzione può essere letale.
Il Prete Asura è qui, perchè se equipaggiato con Big Bang può diventare una macchina di morte, se l’avversario ha in campo i token di Scapegoat è vinta.

Carte Equip il fulcro del deck, abbiamo:
Enemy controller, con il suo primo effetto mettiamo in attacco un mostro nemico per fare parecchi danni.
Ascia di Distruzione, United We Stand e Mage Power, sono le carte per picchare forte
Colpo Big Bang non è un’attacco di Vegeta, peggio, potenzia di 400 il mostro equipaggiato e permette di infliggere danni perforanti.

Giant Trunade il nostro tornado è obbligatorio in 3x permette di liberare il campo dalle settate e vi spiana il terreno verso la vittoria, a volte può risultarvi morto in mano ma sinceramente non credo che possa essere messo a 2.
Ovviamente usatelo prima di mettere in campo i vostri equip.
(Ho visto persone farlo dopo perchè non sapevano che il tornado rimbalza anche le proprie carte)

Scapegoat perchè questa carta se non usiamo metamorfosi?
Oltre al solito vantaggio difensivo da non sottovalutare, questa carta ci permette di sfruttare al massimo il potere di Uniti Resistiamo, in caso di necessità, potete anche equipaggiarlo su uno dei token stessi, vi ritrovere in campo una capra incazzata che passa sopra a qualsiasi cosa.
Non più di 2 o rischai di diventare pesante e sballare l’equilibrio del deck.

SIDE E VARIANTI

Su questo mazzo potete fare veramente tanti cambiamenti, soprattutto i rateo di alcune carte sono totalemente dipendenti dal playstyle del giocatore.
Nella mia lista ho preferito mettere Kotetsu a 3 e Ascia/Big bang a 2, se volete potete fare il contrario ma Kotetsu, come dicevo prima, è veramente forte, vi permette di aggiungervi uno strappa possesso o una sepoltura che possono permettervi di vincere la partita, rischaite parecchio il nobiluomo ma vi ricordo che questo è un mazzo che punta a grezzare il più possibile, tutto o niente.
Se non vi piacciono i Mataza e il Prete Asura, potete sostituirli con altro, magari qualche staple del formato come un’altro Mago della fede o Virus.
Breaker è un’ottima carta vista la debolezza del mazzo alle settate, però ho preferito non metterla di main ma solo di side, per vedere prima il deck avversario ma se vi piace potete metterlo toglienda una delle carte citate sopra.
Gli Enemy Controller li ho trovati molto buoni ma in fase di testing ho notato che se ne mettevo più di 1 finivo per trovarmelo morto in mano, tanto è cercabile di Kotetsu e spesso, visto che giocate il Big Bang, non avete neanche bisogno di cambiare posizione ai mostri avversari.

MATCHUP E CONSIDERAZIONI

Ottimo mazzo, diverso dal solito e soprattutto, molto divertente.
(Sempre se siete tra i player a cui piace l’ignoranza come me)
Non soffre troppo nessun mazzo, nei primi turni se parte bene è capace di distruggere ogni cosa.
Il problema è che la cosa più forte del mazzo, è anche la sua più grande debolezza.
Come dicevamo, la lista è stabile e spesso entro pochi turni riesce a settare tutto per chiudere il game, il problema è che per riuscire ad avere questa potenza, il deck deve essere costruito per fare solo quello, questo fa si che il mazzo sia costretto a sacrifiare altri aspetti e che perda di potenza con il passare dei turni.
Se le cose non vanno come deveno, è probabile che perderete schiacciati dal control che sono in grado di applicare altri mazzi come il Goat Control.
Cercate sempre di gestirvi al meglio le risorse, in particolare gli spacchini per magie e trappole sono fondamentali (Giant Trunade su tutti) è inutile avere un Ben Kei con 4000 di ATK, che attacca 4 volte e con danno perforante se poi vi beccate un Book of Moon in faccia e tutti gli Equip fanno a farsi benedire.

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...