Interstella 5555 – ep3 Digital Love

Qui trovate un approfondimento su Interstella 5555

Ci troviamo su una nave dalla forma strana.
(Guarda caso sembra una chitarra, chi l’avrebbe mai detto che in questo film mettessero riferimenti alla musica?)
Il capitano, anche unico membro dell’equipaggio, è impegnato con le classiche oeprazioni di pulizia della nave.
La canzone di sottofondo, diventa parte centrale della “puntata”.
Inizialemente parte come se fosse cantata dallo stesso capitano, poi una volta che questo entra nella sua cabina, la musica viene trasmessa dalla stereo.
Anche le parole sono importanti, quindi mentre l’ascoltate cercate di collegare testo ed immagini.

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

L’uomo ha camera tappezzata con i poster della band che avevamo già visto in precedenza.
Le immagini e i gadget dei 4 ragazzi sono ovunque, in particolare la bassista.
(Un’uomo e la sua waifu, penso che in molti si possano identificare)
Il sogno ad occhi aperti viene interrotto proprio sul più bello.
L’uomo riceve la chiamata di aiuto proveniente dal pianeta madre.
Vi ricordate i 3 sveglioni che invece di fare la guardia stavano guardando il concerto?
Ecco sono sempre loro ma questa volta almeno fanno una cosa utile e riscono a contattare la nave-chiatarra.
Essendo il più vicino al veicolo dei rapitori, il capitano parte all’inseguimento.
(Waifu rescue squad)

La nave con dentro i musicisti si avvicina a una strana figura romboidale che gravita nello spazio.
Si tratta di una sorta di Wormhole per il collegamento tra 2 zone molto lontane della galassia.
Senza pensarci 2 volte il capitano si getta all’interno del portale, qui anche se con qualche problema, l’uomo riesce a superare tutte le turbolenze e sbuca fuori non troppo lontano dalla nostra Terra.
La nave dei rapitori entra nell’orbita del piante, nel mentre per non destare sospetti, cambia aspetto diventando in tutto e per tutto simile a un comune aereo di linea.
Una volta atterrati sulla pista di un piccolo aereoporto privato, gli uomini in tutta fretta, fanno sbarcare le capsule contenti i corpi degli esanimi musicisti.
Occhio, perchè alle loro calcagna abbiamo il meastro delle waifu, il quale atterra nelle vicinanze e si appresta a tenere sotto controllo la situazione.

<– Episodio precedente / Episodio successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...