Interstella 5555 – ep2 Aerodynamic

Qui trovate un approfondimento su Interstella 5555

La parte inizale della canzone sempra quasi una marcia funebre, l’unica cosa che si sente mentre i soldati mascherati avanzano, sono i rintocchi di una campana.
Una volta in posizione, le luci vengono spente e li assalitori fanno la loro mossa.
Tutte le entrate vengono invase da gas soporifero.
Il pubblico viene messo subito fuori gioco e con loro quasi tutti i componenti della band.
L’unico che riesce a reagire in tempo e a sottrarsi al gas è il chitarrista.

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

La sua è una fuga disperata.
Nel frattempo la musica cambia e assume un tono più ritmato e veloce.
L’ultimo membro della band corre il più veloce possibile dando fondo a tutte le sue energie.
Riesce a scappare dal luogo dell’attacco ma mentre procede all’esterno viene colpito da un dardo soporifero.
(Corri a Zig-Zag!!! un pò stile Rickon Stark
su Game of Thrones)

Anche il chitarrista viene messo fuori uso.
Il tema cambia nuovamente e rallenta.
(Vi ricordo che la canzone è completamente senza parole)
Mentre vediamo i 4 musicisti venir carita sulle astronavi.
Il pubblico inizia riprendersi, con esso anche le guardie cercano di intervenire ma è troppo tardi, l’unica cosa che possono fare è inviare un messaggio di soccorso a una nave che robita attorno al pianeta.
Nel mentre, la 3 piccole navi comandate dagli invasori, fanno ritorno alla nave madre.
Qui un losco figuro, che resta nell’ombra, esulta vittoria.

CONSIDERAZIONI
Questa parte si spiega abbastanza da sola, La canzone di sottofondo è muta, perciò non abbiamo troppi significati nascosti.
Il tema accompagna bene le vicende e sottolinea il senso di tensione e insicurezza che si percepivano durante l’attacco.

<– Episodio precedente / Episodio successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: