I Puffi: Serie Originale – Chi la fa l’aspetti [Commentary]

puffi burlone
-sulla sinistra potete ammirare il sorrisetto di Burlone che pregusta lo scherzo-

Hola qui è Anketsu che vi scrive ed oggi vi do il benvenuto ad una nuova avventura delle creaturine blu più amate dai bambini (ed adulti) di tutto il mondo, I PUFFI!!!

Prima di cominciare con il commentary della puntata, facciamo una breve panoramica per entrare ancora di più nel mood di Pufflandia.
Il tutto nasce nel 1958, sotto forma di fumetto, dalla matita del mitico disegnatore belga Peyo. Successivamente nel 1981 i Puffi/Schtroumpfs/Schlümpfe/Pitufo raggiunsero la fama mondiale grazie al cartone animato ad opera della Hanna-Barbera Production (un vero e proprio mito dell’animazione americana che ci ha regalato tantissime serie leggendarie come l’Orso Yoghi, I Flinstones , Scooby-Doo, Tom & Jerry, La Famiglia Addams, Braccio di Ferro oltre ad aver collaborato a tante produzioni leggendarie di Cartoon Network come Mucca e Pollo, Johnny Bravo, il Laboratorio di Dexter, Jonny Quest e le Superchicche).

<<non mentite, lo so che anche voi da piccoli avete speso decine e decine di ore davanti a qualcuna di queste serie, quale era la vostra preferita?>>

Prima di cominciare, se volete guardare la puntata insieme a me, vi lascio il link al canale youtube italiano ufficiale dei Puffi.
Con questo è davvero tutto, a me non resta che augurarvi buona visione e soprattutto buona lettura!

Noi ci becchiamo nella sezione commenti a fine articolo e se volete sui miei social, HOLA!.

puffi puffetta
-Puffetta cade nella burla-

COMINCIAMO
La puntata si apre con il nostro caro Golosone (Greedy) intento come sempre a mangiare una stupenda torta di puffbacche … il tutto in piedi sul tavolo di casa sua, perché tutto ciò? non lo so ma già rido. Dopo qualche istante si palesa dal nulla Burlone (Jokey) con in mano il suo classico ed iconico pacchetto regalo giallo con il fiocco rosso.
Il puffo offre gentilmente il presente in dono al suo amico … ovviamente noi sappiamo già cosa sta per succedere. Una volta scartato il nastro ecco che come al solito il regalo si rivela essere un pacco scherzo che esplode in faccia al malcapitato Golosone.
(Si vede che erano altri tempi, ora fare un cartone per bambini dove un personaggio regala un pacco-bomba sarebbe parecchio controverso).

Dopo Golosone è il turno di Forzuto (Hefty) di beccarsi una bomba in faccia, subito dopo di lui tocca a Pigrone (Lazy), Stonato (Harmony) e per finire Puffetta (Smurfette).

<<CURIOSITÀ: Avrete notato che nel paragrafo soprastante ho messo tra parentesi anche i nomi inglesi dei Puffi. Questo perché nei primi episodi il team di doppiaggio italiano aveva preso l’insolita scelta di lasciare inalterati e senza traduzione i nomi dei personaggi della versione americana del cartone. Solo dalle successive puntate si deciderà di adottare la nomenclatura classica che tutti noi conosciamo e amiamo.
P.S. all’epoca anche i doppiatori non erano quelli classici. Nelle prime puntate non meravigliatevi se troverete Grande Puffo, Quattrocchi e compagnia bella con voci completamente sfalzate rispetto a quelle a cui siete abituati. Infatti al tempo non era raro che alcuni personaggi cambiassero voce da episodio a episodio>>


Il tour di devastazione di Burlone sta davvero infastidendo i poveri Puffi che per cercare un secondo di pace decidono di riunirsi attorno ad un falò poco distante dal villaggio. Purtroppo anche qui la nefasta malevolenza di Burlone li raggiunge.
Puffetta, Golosone e Pigrone si stanno godendo in tutta pace il tepore del fuocherello che scoppietta vicino alle loro manine blue da Puffo, poi all’improvviso un rumore secco come quello di un ramo spezzato raggiunge le loro orecchie.
Secondo voi sarà un simpatico uccellino o scoiattolino che abitano la foresta in coesione con gli esserini blu?
INVECE NO! È un terribile e fetido cavaliere infernale dalla testa di zucca che ribolle delle fiamme dell’inferno e che è sopraggiunto in questo piano terreno all’unico scopo di reclamare le anime dannati dei puffi e condurle al supplizio eterno dell’Ade a cui appartengono!
In realtà no raga, che siete matti? è un cartone per bambini questo … il cavaliere zucca è solo il solito Burlone che si è travestito e ha fatto morire di paura i suoi amici.

puffi burlone puffetta golosone
-Burlone in versione cavaliere testa di zucca che spaventa Puffetta e Golosone-

Adesso basta! Esplosioni, scherzi e dispetti non possono più essere tollerati, Burlone deve essere fermato ORA! Con le buone o con le cattive.
Per cercare di spaventare a loro volta il puffo molesto, il trio composto da Golosone, Puffetta e Pigrone decide di attirare Burlone in trappola. All’interno di una caverna, e giocando con un sofisticato sistema di luci e ombre, il trio spaventa a morte il piccolo Burlone che crede di trovarsi davanti un mostro terribile.
(Dolce Vendetta!)

Peccato che la cosa vada oltre e senza neanche accorgersene il gruppo viene individuato ed inseguito da un vero mostro, ovvero Birba, la fedele gatta dal pelo castano che risponde unicamente agli ordini del terribile mago Gargamella.
Al gruppo non rimane che scappare per la loro vita.

Lungo lo stretto corridoio il gruppo si trova davanti ad un ambiguissimo portellone metallico che si apre su una canaletta maleodorante. Buttarsi nell’ignoto o venire sbranati da un gatto famelico? I nostri piccoli Puffi, purtroppo, non hanno scelta e imboccano in tutta fretta il losco percorso.
Dalla padella alla brace, scopriamo infatti che il condotto misterioso non è altro che un prolungamento dello studio di …… GARGAMELLA!

Il malvagio stregone, una volta catturati gli sventurati esserini blu, prepara il pentolone in vista di uno stufato puffastico.
La situazione è disperata, Puffetta, Pigrone e Golosone sono rinchiusi nel calderone, Birba li sorveglia da fuori e Gargamella prepara il fuoco. L’unico che manca all’appello è BURLONE.
Da scassa-balle ad eroe salvatore il passo è breve, ed ecco infatti che il nostro puffo bombarolo arriva e distrae il mago con una delle sue esplosioni, dando agli altri il tempo di scappare.

<<Certo verrebbe da chiedersi perché tutti continuano a cadere nello scherzo dei pacchi esplosivi visto che Burlone lo spamma ogni 5 minuti, ma per tutti i puffi! Ci sono cose che è meglio non sapere a questo mondo>>

La puntata si chiude con il gruppo di puffi esausto ma felice, che torna al villaggio.
Ma secondo voi dopo tutti i guai causati dai suoi dispetti, Burlone avrà capito la lezione e inizierà a limitare le burle?
MA MANCO PER IL PUFFO!
Tempo 3 decimi di secondo e il nostro amato Burlone tira fuori un nuovo pacco e fa esplodere tutto!
(Ahhhhh adoro questa morale, “tutto è bene ciò che finisce bene ma comunque non cambio”)

gargamella puffi puffetta golosone
-Gargamella cattura il trio di Puffi-

CONSIDERAZIONI
Eccoci qui belli miei, siamo arrivati alla fine del commentary, per oggi le avventure dei nostri amati Puffi si sono concluse per il meglio ma fatemi sapere la vostra, vi è piaciuta la puntata? Fatemi sapere cosa ne pensate qui sotto tra i commenti.
Io
vi dico solo BURLONE RAGA!
No sul serio che gli volete dire a Burlone, arriva, fa esplodere un po’ di roba, rompe le scatole a tutti, si spacca di risate sulle spalle degli altri e poi salva tutti diventando l’eroe finale del villaggio.
Maestro di vita.

P.S. Ma secondo voi nel bosco dei Puffi si aggira qualche virus misterioso che agisce sulla parte inconscia del cervelletto dei puffi e gli fa scordare ogni 10 secondi che i pacchi regalo di Burlone sono sempre esplosivi? Non trovo altre spiegazioni al perché ci continuano a cascare.

P.P.S. So che è la domanda più difficile del mondo, ma chi è il vostro Puffo preferito e perché?

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Una risposta a "I Puffi: Serie Originale – Chi la fa l’aspetti [Commentary]"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: