Kengan Ashura: Manga vol 5

Il volume si apre con la continuazione del combattimento tra Ryu Himuro e Suekichi Kaneda.
Inzialmente, sembrava che Himuro e il suo Jeet Kune Do fossero nettamente in vantaggio ma inspiegabilmente Kaneda riesce a resistere a ogni colpo che gli arriva addosso, dop un pò di indecisione il ragazzo riesce anche a piazzare qualche colpo.
Quelli che inizialmente erano timidi contrattacchi, diventano delle vere e proprie cannonate fino al punto in cui Kaneda rompe un braccia ad Himuro e successivamente lo atterra definitivamente.

(Alla fine trovate il link agli altri volumi)

Una strana imbarcazione stà seguendo la nave diretta all’isola del torneo, al suo interno troviamo Koji Kaburagi, ovvero Medicine-Man che avevamo visto scontrarsi con Ohma tempo fà, insieme a lui un moribondo Hassard, ripescato dalla furia del mare.
Oltre a Himuro, anche altri lottatori vengono sfidati a giocare il loro posto in squadra, tra di loro Cosmo Imai e Takeshi Wakatsuki, i quali però non ricontrano troppi problemi e stendono agevolmente i loro avversari.
Non tutti gli altri fighter riescono nell’impresa e purtroppo alcuni devono cedere il posto al torneo.

Il resto del viaggio procede abbastanza tranquillamente, se non fosse per il fatto che Ohma viene attaccato da una figura misteriosa, il lottatore indossa un cappuccio che copre intermanete la faccia, i suoi movimenti sono molto agili e imprevedibili, tanto da mettere il nostro protagonista in difficolotà.
L’identità dell’aggrassore é Karura Kure, il suo scopo non è uccidere il ragazzo, anzi, molto peggio, infatti desidere sposarlo ed avere dei figli da lui.

Scopriamo che il clan Kure è ben voluto dalla popolazione, anche se sono assassini, come facciata aiutano i cittadini e sono sempre disponibili a punire le ingiustizie, spesso a modo loro visto che uccidono senza pietà un giovane polizziotto che aveva degli strani traffici illeciti.

Ormai manca veramente poco all’inizio della lotta, i fighter anche se non sembra sono tesi come corde di violino e usano ogni secondo del oro tempo libero per studiare ogni minimo particolare dei loro avversari ma anche questo clima di tensione, visto che il tempo è bello, perchè non fare un bel bagno e prendere un pò di sole?

<– Volume precedente / Volume successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: