Black Clover – ep 79 Il Signor Delinquente contro l’Imbecille Muscoloso

Il titolo della puntata è abbastanza esplicativo.
Infatti per la maggior parte del tempo ci concentriamo sul combattimento tra Asta e Magna.
Mentre Sol si dirige a recuperare Kirsch, il teppista del Toro Nero si precipita a rompere le scatole ad Asta e Zola.
Rispetto a prima Magna ha imparato diversi nuovi incantesimi e il suo potenziale offensivo è migliorato di molto.
Ora il ragazzo è capace di muoversi molto rapidamente grazie alle sue fiamme e di attaccare a distanza con delle palle di fuoco che all’occorenza possono sparire.
Così facendo Asta non riesce a proteggere il cristallo e lentamente si accumulano danni.

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

Intanto Sol raggiunge Kirsch, vediamo prima un flashback del ragazzo, fin da piccolo il nobile fù cresciuto con l’ideale che i plebei non hanno onore e ognuno di loro è in realtà un criminale.
Vediamo anche una parte del passato di Sol, in particolare il suo primo incontro con il capitano della Rosa Blu.
Fin da piccola la ragazza era vivace e con un carattere forte, il suo desiderio era di dimostrare di non aver bisogno di protezione ma in seguito all’attacco da parte di una banda di banditi, la ragazza dovette ricredersi, realizzando che davanti a lei c’è ancora molta strada fare per raggiungere le forza di Charlotte.

Tornando al presente, Zola carica la sua magia di cenere e proietta una trappola sul cristallo, così facendo riesce a rispedire a Magna la sua palla di fuoco.
(Anche se steso il teppista sembra ugualmente soddisfatto del suo risultato e si congratula con se stesso per la figaggine dei suoi colpi)
Ora restano solo Kirsch, il quale viene bloccato a mezz’aria e steso della spada di Asta, e Sol, la quale si accanisce sul cristallo proprio nel momento in cui è più esposto.
Fortunatamente, Mimosa che era rimasta indietro fino a quel momento, riesce a bloccare il colosso di terra della ragazza.
Così facendo, Asta può tranquillamente finire il lavoro e mandare il cristallo in frantumi.
Una volta terninato il round, oltre alla romanzina un pò odiosa di Zola, abbiamo un bel discorso tra mimosa e il fratello.
Alla fine Kirsch sembra essere riuscito a vedere che in fondo anche nel cuore di un plebeo può esserci spazio per bontà, bellezza e altruismo.
(Questa volta è stata dura, al cristallo di Asta e compagni mancava veramente poco per essere distrutto)
Nel prossimo episodio avremo un’altro scontro tra fratelli, Finral contro Langris.

P.S. qui trovate il link per il mio post Instagram relativo alla serie, mentre qui trovate il link alla mia pagina, lasciate un follow ed unitevi alla community!

<– Episodio precedente / Episodio successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: