My Hero Academia – S4 ep 8 Suneater dei big three

In questa puntata abbiamo diversi cattivi.
Joi Irinaka, unicità: Mimesi, a quanto pare pò entrare nelle surfeci che lo circondano e modificarne l’aspetto.
Setsuno Toya, unicità: ladrocinio, gli permette di rubare quello che possiede il suo avversario.
Hojo Yu, unicità: cristallizzatore, è un potenziamento fisico classico, gli permette di trasformare il corpo in cristallo spessoe resistente.
Tabe Soramitsu, unicità: Nutrimento, in poche parole è un’obeso taglia small, può tangiare ogni cosa all’istante e il suo stoma co non ha fondo.

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

Una volta entrati nei sotterranei della villa, gli eroi vengono separati dal potere di Irinaka.
Qui si presentano Setsuno, Hojo e Tabe, questi sono tutti scagnozzi appartenenti agli otto proiettili sacrificali e il loro unico scopo è quello di far perdere tempo agli avversari.
Sono completamente devoti ad Overhaul, l’unico che li ha considerati come esseri umani e non li ha abbbandonati nel momento del bisogno, per lui sarebbero disposti anche a morire.
L’episodio si concentra su Suneater, il quale decide di affforntare i nemici da solo, così da permettere agli altri di avanzare.
(Ah ma quindi l’unicità di Aizawa ha effetto per qualche secondo anche dopo che ha smesso di guardare l’avversario? avevo capito che nell’istante in cui distoglie lo sguardo tornano i poteri)

Anche se frenato dal suo carattere, Amajiki ha un potere immenso che nemmeno lui comprende appieno, infatti oltre che assumere le proprietà di ciò che mangia, può anche combinare le varie caratteristiche degli alimenti, così da formare armature impenetrabili e armi adattabili ad ogni necessità.
Il suo nome da eroe, Suneater, deriva da Mirio, se per Amajiki Mirio è come il sole, dall’altraparte, per Mirio, Amajiki è colui che può superare persino il sole.
(sisi lo so, ho ripetuto i nomi 1000 volte non sapevo come spiegarlo meglio, fatemela passare dai)
In breve, i cattivi collaborano usano bene le abilità ma quando sembrava che il combattimento fosse concluso, vengono stesi da un calcio gigante con una zampa di gallina.
(leggerini)

<– Episodio precedente / Episodio successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: