My Hero Academia – S4 ep 6 Una storia tremenda

Inaspettatamente durante il suo tragitto per recarsi a tirocinio deku viene accomapagnato da Kirishima, Uraraka e Tsuyu.
I 4 vanno casualmente nella stessa direzione ma una volta giunti alla sede di Nighteye si rendono conto che non si tratta di una fortuita coincidenza, bensì qualcosa di ben più grosso bolle in pentola.
Ad attenderli ci sono i Big Three, più diversi eroi, alcuni volti noi come Aizawa, Gran Torino, Bubble Girl, FatGum, Ryuukyuu e anche diversi che vediamo per la prima volta come Rock Lock, Kesagiri Man, Mr.Brave e Centipeder.

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

L’incontro è stato voluto da Nighteye stesso, grazie all’uso dell’H.N. (Hero Network) una rete di contatti esclusiva degli erori professionisti, in cui è possibilie consultare i rapporti e le attività di tutti gli eroi iscritti all’albo e in caso di necessità convocare un’eroe di una particolare regione o con una particolare unicità.
L’argomento della riunione sono gli Otto Precetti Di Morte e il loro capo Overhaul.
In particolare il tema centrale dell’incontro sono gli strani proiettili usati nello scorso episodio dalla banda di rapinatori che ha attaccato Kirishima, Suneater e Fat Gum.
Fortunatamente l’effetto non è acnora stato perfezionato e Suneater ha potuto recuperare alla svelta i suoi poteri ma cosa accadrebbe se in futuro la formula venisse potenziata permettendo di togliere del tutto l’unicità a una persona?

Scopriamo che l’origine della sostanza usata per togliere i poteri e di tipo organico, nello specifico sangue umano.
L’origine di questo sangue sembra essere la piccola Eri.
(La figlia di Overhaul in si erano imbattuti Deku e Lemillion durante il loro giro di ronda)
Quindi possiamo ipotizzare che la piccola venga sottoposta a sedute continue di prelievi di sangue, così da aumentare le scorte di siero disponibili.
Questa notizia manda del tutto in crisi Deku e il sempai dei Big Three, i 2 non riescono a non farsi la colpa, se solo avessero aiutato Eri quel giorno ora tutta questa storia non sarebbe altro che un brutto ricordo.
Ovviamente nessuno gliene fà una colpa e grazie alle parole del maestro Aizawa i due giovani ritrovano la motivazione perduta.

La riunione si conclude, i controni del piano sono stai delimitati, ora non resta che concretizzare la cose e fare di tutto per porre fine alla prigionia di Eri.
Purtroppo non c’è la certezza di dove si trovi la piccola, perciò prima di agire avventatamente e permettere ai cattivi di scappare, gli eroi devono valutare ogni opzione e preparare un piano di azione efficace.
(P.S. c’è una scena scena dopo i titoli di coda in cui vediamo coinvolta Eri)

CONSIDERAZIONI
Non è che ho capito così bene la pseudo spiegazione del perchè Nighteye non vuole usare la sua unicità, ovviamente vedendo il futuro di una singola persona tra i presenti non avrebbe avuto indizzi sull’ubicazione di Overhaul.
Però non capisco perchè non la usa negli altri casi, per esempio, vedendo quanto è fissato e preoccupato per il futuro di Deku, perchè non guarda se in futuro diventerà o no il nuovo simbolo di pace, stessa cosa con Lemillion, poteva guardare nel suo futuro e valutare se sarebbe stato la scelta migliore.

Anzi ,visto che Nighteye viene descritto come un personaggio meticoloso, pignolo e molto riflessivo, trovo abbastanza incoerente con il carattere che non l’abbia già fatto tempo addietro.
Un pò il classico dilemma da mangaka “mi serviva di dare un potere OP a un personaggio, ora però sarebbe troppo forte e rovinerebbe tutta la storia, perciò non riesco gestirlo e devo inventarmi una limitazione inesistente per far si che non lo usi come dovrebbe”

<– Episodio precedente / Episodio successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: