Black Clover – ep 74 Il fiore delle determinazione

Continuano ad essere tutti inspiegabilmente ritardati e nessuno si accorge che Xerx non è il vero Xerx.
Continuiamo a far finta che vada bene e iniziamo la puntata.
Siamo allo scontro tra il “Team Asta” e il “Team degli sconosciuti secondari che non hanno possibilità di battere un protagonista di shonen”
(Si esatto, il nome del gruppo è veramente “team degli sconosciuti secondari che non hanno possibilità di battere un protagonista di shonen” l’ho deciso io, vi piace?)

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

Tra gli sconosciuti abbiamo:
Rick Cornell (è praticamente un binocolo umano senza altra utilità)
Curtis Wolne (usa la magia di pietra per creare cose, esatto, è una balestra umana)
Forti Gliss (niente usa il fuoco come un pò tutti quel del leone cremisi e lo lancia lontano grazie all’uomo balestra di prima)
Insomma, un team coordinato, sembre secondario e inutile ma almeno coordinato.
Gli sconosciuti iniziano a bombardare il team avversario riuscendo a infliggere i primi danno al cristallo di Asta e soci.

Xerx se la dorme mentre Asta e Mimosa non si arrendono e anche se in svantaggio numerico caricano i 3 avversari.
Purtroppo per il team degli sconosciuti, Mimosa non è più la dolce ragazzina curatrice che conoscevamo, infatti la ragazza si è trasformata in Rambo.
Cura, protegge il cristallo, è brava a fare le stretegie, ha una magia che và da radar seganndo la posizione dei nemici e come se non bastasse spara raggi laser.
(No seriamente, non è una battuta del cazzo delle mie, spara veramente raggi laser)
Purtropp però, Asta cade in una trappola e i ragazzi vengono circondati.
Proprio quando le cose stavano per precipitare, Xerx si attiva e usa il suo potere per assorbire gli attacchi avversari e rimandarli al mittente.
Secondo Mimosa il loro compagno usa la magia di cenere ed è stato sempre lui piazzare la trappola in cui è caduto Asta.
Su quali siano le sue vere intenzioni ci torneremo più avanti, perchè ora il ragazzo dai capelli rossi, messi fuori uso gli avversari, distrugge il cristallo e consegna la vittoria al suo team.

Quindi, inaspettatamente il “Team degli sconosciuti secondari che non hanno possibilità di battere un protagonista di shonen” ha perso.
Ora tocca al tuam composto da Magna, Sol e Kirsch Vermillion, esatto anche lui un membro della famiglia Vermillion, nello specifico è il fratello maggiore di Mimosa e a quanto pare ha visto troppe volte Twilight perchè sbrilluccica al sole peggio di Edward.

P.S. qui trovate il link per il mio post Instagram relativo alla serie, mentre qui trovate il link alla mia pagina, lasciate un follow ed unitevi alla community!

<– Episodio precedente / Episodio successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...