Black Clover – ep 44 La palla di fuoco sempliciotta e il fulmine selvaggio

La puntata inizia spiegandoci un pò come abbiano fatto Vetto e i suoi sottoposti a raggiungere il tempio.
Mentra Sekke era intento a rilassarsi il bestione con la magia ferina, mette fuori combattimento tutte le guardie presenti in spiagia, con l’ausilio della sua magia, egli può far assumere al suo mana la forma di tutti gli animali che vuole, in questo caso una balena, grazie alla quale poter discendere nelle profondità marine senza alcun problema.

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

Gio (il tipo con la maschera da squalo martello) non accetta la resa e prova con tutte le sue forze con ogni goccia di mana a contrastare l’avversario, purtroppo per lui, Vetto dà libero sfogo a tutta la sua forza.
Possiamo vedere tutto ciò di cui è capace la sua magia, potendo assumere i tratti di tutti gli animali che desidera, in fase di divesa acquisisce la corazza di un rinoceronte, mentre in fase di attacco trasforma il suo braccio nella zanna affilata di un grosso felino.
Putroppo per Yami, il gran sacerdote non può annullare la sua magia che intrappola tutti i concorrenti nel tempio neanche volendo, quest’ultima infatti, si dissolverà automaticamente quando una delle 2 squadre arriverà a zero punti, i nemici per non avere problemi si sono anche preoccupati di sigillare il capitano, grazie ad una magia di spazio, così che per lui sia del tutto impossibile intervenire in battaglia.

Le regole del gioco sono cambiate e con esse anche le squadre, infatti ora abbiamo i cavalieri magici e i sacerdoti del tempio vcontro Vetto e i suoi 3 sottoposti.
Mentre Asta accompaganto dal monaco danzatore si precipitano sul campo di battaglia, Magna e Luck cercano di resistere con ogni mezzo possibile alla furia dal feroce avversario, dopo un’iniziale difficoltà i due si caricano a vicenda, entrambi, ricordano i tempi passati insiemi e i loro primo incontro, anche se in superfice può sembrare che i due cavalieri siano diversi e non si sopportino in realtà tra di loro c’è un profondo rapporto di amicia, e si considerano a vicenda i rispettivi migliori amici.
Vedendo che gli attacchi non scalfiscono per nulla la pelle di Vetto, Magna e Luck combinano le loro magie più potenti creando una nuova tecnica che battezzano con il nome di “Cannone annientante di fulmini e fiamme”.

CONSIDERAZIONI: ah che bello, quanto sono trash i nomi delle tecniche negli anime? io adoro quando succedono cose del genere, anche se sono senza senso e del tutto esagerate, è fantastico.
La parte in cui si vede il flashback di Magna e Luck da 2 punti di vista facendo capire il pensiero di ognuno sull’altro è stata molto carina, ora il problema resta uno solo, l’attacco avrà avuto effetto sul nemico? sinceramente non credo che sia bastato quello per mandare a cuccia il bestione.
Personalmente devo dire che spero che la battaglia con Vetto con diventi una pacciaglaita, mi spiego, vista la forza incredibile del nemico, pari a quella di un capitano, mi farebbe abbastanza rosicare se arrivasse Asta che con un power up tirato fuori dal cilindro riuscisse a sconfiggerlo, potrei accettarlo se insieme a lui arrivasse l’aiuto di tutti gli altri maghi presenti, altrimenti ci ritroveremmo davanti a uno dei classici clichè da shonen che non apprezzo per niente.

P.S. qui trovate il link per il mio post Instagram relativo alla serie, mentre qui trovate il link alla mia pagina, lasciate un follow ed unitevi alla community!

<–Episodio precedente / Episodio successivo–>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...