Demon Slayer Kimetsu no Yaiba – ep 3 Sabito e Makomo

Nell’intro dell’episodio veniamo a conoscere qualche informazione interessante, i demoni possono essere uccisi solo dal sole e dal metallo di cui sono fatte le spade degli ammazza demoni, possono guarire e riattaccare le parti del corpo tagliate e certi possono anche cambiare aspetto, sull’organizzazione degli ammazza demoni invece, sappiamo che non è un’ente riconosciuto dal governo, fú fondato in tempi antichi da non si sà chi ed è tuttora in azione, per entravi bisogna incontrare uno dei maestri sparsi per il mondo e superare varie prove.

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

Tanjiro continua il suo addestramento, tra addestramenti fisici per schivare le trappole, allenamenti con la katana, respirazione e i kata, la cosa non è facile ma con il passare del tempo il suo corpo stà iniziando ad abituarvisi, un giorno il ragazzo incontra 2 strane figure, Sabito e Makomo, il primo è un ragazzo che indossa una maschera da volte con una cicatrice sul volto, l’altra una ragazzina dai modi gentili, con anche essa una maschera da volpe, con i loro modi a volte anche un pó bruschi, aiutano Tanjiro a migliorare e superare la prova finale assegnatagli dal maestro Urokodaki, ad oggi sono passati ben 2 anni dall’inizio dell’addestramento, ora Tanjiro non è piú un ragazzo impaurito, si è finalmente trasformato in un’uomo.

Non ho capito bene se Sabito e Makomo erano reali o delle specie di illusioni, sembravano quasi dei fantasmi, magari gli spiriti degli allievi che non erano riusciti a resistere agli addestramenti passati? non ho capito neanche come mai Nezuko è in stato comatoso e non riesce piú a svegliarsi? Mi sono perso qualcosa? Ormai manca solo la prova finale per completate l’addestramento di Tanjiro, sarà cosí dura come dicono tutti?

<– Episodio precedente / Episodio successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...