Demon Slayer Kimetsu no Yaiba – ep 15 il monte Natagumo

Dopo essersi riposati a dovere, Tanjiro Zenitsu e Inosuke vengono convocati per una nuova missione, questa volta l’obiettivo sono dei demoni che infestano una foresta in direzione nord-ovest, durante il tragitto Inosuke esprime tutta la sua ignoranza in fatto di sentimenti e rapporti di gentilezza tra umani, probabilemtne dovuto al fatto che il ragazzo è cresciuto come un selvaggio completamente solo in montagna, arrivati alla foresta i 3 cacciatori incontrano subito un loro collega mal ridotto che cercava di scappare, senza neanche avere il tempo di parlare il malcapitato viene subito tirato indietro verso la foresta da una strana forza.

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

Tanjiro e Inosuke si gettano dentro la forseta per cercare di scoprire l’accaduto, mentre Zenitsu rimane intero in preda alla sua solita paura, nella forseta conosciamo Murata un cacciatore che era stato inviato a caccia di demoni insieme a una squadra di altri 9 uomini, purtroppo lui è l’unico rimasto, gli altri sono tutti controllati da una strana forza che li muove a sua piacemento come fossero marionette, fortunatamente un corvo del legame è riuscito a scappare e a fare rapporto presso la sede dell’organizzazione, vista la forza del demone probabilmente l’avversario sarà una delle fantomatiche dodici lune (questa volta veramente) perciò, per sistemare la faccenda vengono inviati 2 cacciatori “Pilastri” Giyu (il cacciatore visto nel primo episodio) e Shinobu.

Da una parte abbiamo Zenitsu che si decide finalmente ad entrare nella forseta per aiutare i compagni e far bella figura con Nezuko (è proprio vero che tira più un pelo di **** che un carro di buoi), dall’altra Tanjiro, Inosuke e Murata riescono a capire che i cacciatori sono controllati attraverso dei fili di ranatela attaccati alle loro schiene, il tutto generato dall’abilità vampirica di un demone, l’unica possibilità per i nostri eroi è di localizzare i demoni e distruggere l’origine dei fili, per questo Inosuke utilizza il suo settimo kata della bestia, che gli permette di percepire ogni movimento e traccaire la posizione del nemico.

Piano Piano scopriamo qualche nuovo particolare sul capo dell’organizzazione ammazza demoni, questa volta possiamo intravedere delle cicatrici a livello degli occhi, quando verrà rivelata la sua vera identità? mi piace il fatto che trovandosi di fronte ad una dodici lune, il mangaka abbia deciso di far entrare in campo due cacciatori di alto rango come Giyu e Shinobu e non fare una porcata del tipo Tanjiro che tira fuori un power up e sconfigge un demone che dovrebbe essere tra i più forti, anche perchè Tanjiro a tratti mi dà un pò fastidio, è troppo smielato in certi situazioni come in quest’episodio quando ringrazia Inosuke di averlo accompagnato, per finire scopriamo che i demoni nella foresta sono ben 5 e sembrano essere una vera e propria famiglia, questo porterà alla menta brutti ricordi a Tanjiro? magari avremo una cosa del tipo che vedendo che anche i demoni hanno sentimenti e una famiglia, il giovane dubiterà della sua missione di uccidere indistintamente i demoni?

<– Episodio precedente/ Episodio successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...