Monster #8: Manga cap5 Power for people to fight against disaster

INTRODUZIONE
Eccoci qui tornati con il quinto commento per la serie di Monster #8 (Kaiju no.8 in originale).
Questo shonen, è scritto e disegnato da Naoya Matsumoto ed è disponibile su Manga Plus (app di casa Shueisha su cui sono pubblicati molti famosi manga di Shonen Jump come Demon Slayer, Jujutsu kaisen, My hero academia, Death note, Black Clover, Dragon Ball ecc.ecc.)

In questa versione alternativa della Terra, i kaiju hanno invaso le nostre città e minacciano di distruggere ogni cosa (I kaiju sono i colossali mostri dei film giapponesi, il più famoso dei quali è sicuramente Godzilla “il re dei mostri“).
Il protagonista del racconto è Kafka Hibino, un uomo di 32 anni che ha dovuto accantonare il suo sogno per poter condurre una vita normale.
Ora però, qualcosa si è smosso, un potere misterioso si è impossessato del nostro eroe e l’ha dotato di un corpo e una forza pari a quelli di un kaiju.
Ora gli resta solo un tentativo per entrare nella squadra speciale di difesa anti mostro, ce la farà o ormai è troppo tardi?
(Qui trovate il commento al primo capitolo)

(Alla fine trovate il link per gli altri capitoli)

COMINCIAMO
Nel capitolo precedente, avevamo visto la conclusione della prima parte dell’esame.
Si trattava di un classica prova di resistenza fisica, in cui purtroppo il nostro Kafka aveva totalizzato un punteggio decisamente troppo basso.
Ora bisogna tentare il tutto per tutto nella seconda parte basata sull’eliminazione dei mostri.
(Eccolo, lo sentite? è il classico odore delle dinamiche narrative sul potere della determinazione shonen che entrano in azione)

Prima di varcare il cancello ed essere gettati nell’arena, ad ogni candidato viene consegnata una delle speciali tute usate per combattere i mostri.
Il primo è Leno Ichikawa, la sua capacità di rilascio del potere è dell’8%.
Potrebbe sembrare poco, ma in realtà anche i professionisti non superano mai il 20%.
Riuscire a controllare e manifestare il potere della tuta è tutto fuorché una cosa semplice.
(Partono le scommesse, hanno detto che anche i professionisti non superano il 20%, secondo voi quanti secondi passeranno prima che qualcuno raggiunga il 100% di potenza?)

Subito dopo tocca a tutti gli altri, Izumo raggiunge il 18%, Kaguragi il 15, Furuhashi il 14 e per finire …. Shinomiya il 46%.
(Ok chiudete le scommesse, chi aveva scommesso che la storia del 20% sarebbe durata 0,001 secondi?)
Ora, Hoshina ci illumina e ci informa che mai nessuno nella storia aveva totalizzato un punteggio di rilascio pari allo 0%.
(Ok ripartono le scommesse, quanto durerà questa nuova cosa?)
Giriamo pagina, Hibino ha totalizzato lo 0%.
(Chi aveva scosso che sarebbe durato 0,0000001 secondi ha vinto di nuovo, complimenti)

Andiamo avanti, linea di partenza, pronti, ai posti, VIA!
Nell’arena ci sono 36 after beasts e 1 mostro vero e proprio.
Shinomiya schizza subito in prima fila e si piazza davanti a tutti, la ragazza non ha intenzione di farsi superare.
Visto che i nemici sono limitati, non c’è tempo per le esitazioni, chi prima arriva meglio alloggia.
La prima after beasts viene subito crivellata di colpi, intanto Hibino resta indietro.

Visto che ha il livello della 0%, anche solo sollevare l’equipaggiamento di battaglia è un compito quasi impossibile.
Vista la situazione, meglio cambiare tattica e cercare di racimolare punti dando supporto agli altri combattenti.
Grazie alla sua esperienza come pulitore di resti di mostri morti, Kafka ha ormai appreso diversi trucchi e nozioni sull’anatomia delle spaventose creature.
Così facendo, l’uomo riesce facilmente ad individuare il punto dei debole dei nemici che si trova davanti e a comunicarlo ai suoi compagni armati e in grado di combattere.

Proprio quando il nostro protagonista si stava vantando della sua conoscenza del campo di battaglia, il karma lo colpisce immediatamente riportandolo alla dura realtà.
Infatti, uno dei mostri più grandi, spunta fuori dal terreno e inaspettatamente prende in pieno il nostro povero Hibino.
Il colpo è talmente forte da far schizzare via la maschera protettiva dell’uomo.
(Telefonato, praticamente gli serviva un espediente per far avere a Kafka la faccia libera così da permettergli di trasformarsi senza dover aggiungere una vignetta in cui se la toglieva da solo spezzando così il ritmo dell’azione)

CONSIDERAZIONI
Anche questo capitolo è stato simpatico.
Per ora ci sono già alcuni personaggi che mi piacciono, ma mi chiedo come verranno sfruttati in futuro.
Più che altro, Hibino riuscirà a sviluppare qualche tecnica di combattimento per quando non è in forma di mostro o lo faranno combattere solo da trasformato?
POI! anche non hanno spiegato niente di cos’era quel mostro volante che ha donato i poteri al nostro protagonsita!
Nessuno tra lui e Leno si è domandato nulla?


Devo però far notare diversi stereotipi e meccanismi narrativi che in questo genere di manga, sono già stati visti almeno 1 milione di volte.
Tipo il protagonista che deve per forza essere quello con il livello di potenza esageratamente più basso di tutti gli altri.
(Che poi ovviamente, a fine esame verrà fuori che in realtà ha un potere nascosto superiore a quello di ogni altro combattente della storia)

Nei prossimi capitoli mi aspetto la classica struttura da “esamone shonen.
Shinomiya e gli altri faranno i numeri eliminando facilmente i mostri e proprio quando la prova starà per finire, accadrà qualcosa di inaspettato che costringerà Kafka a tirare fuori il suo “potere della determinazione”.
Questo, anche se in maniera anti convenzionale, garantirà al nostro protagonista la possibilità di entrare nel gruppo.


(Ma raga, come sempre, se siete utra fan di Monster #8, non prendetevela se vado a cercare il pelo nell’uovo.
Io sono qui apposta per dare un’analisi imparziale e stimolare la discussione tra gli utenti.
Non sopporto le recensioni false che gridano al capolavoro dopo 2 capitoli senza neanche provare ad approfondire)

P.S. qui trovate il link per il mio post Instagram relativo alla serie, mentre qui trovate il link alla mia pagina, lasciate un follow ed unitevi alla community!

<–Capitolo precedente | Capitolo successivo–>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: