Dragon Quest 1 NES: Pt.4 Drago verde e Rimuldar

dragon quest 1 nes guida

Avevamo detto, prossima tappa Caverna tra le montagne a sud di Garinham.
Se siete intorno al livello 8/9 dovreste farcela senza problemi ma non abbassate la guardia, alcuni nemici tipo gli scheletri, sono pericolosi.
(Come design gli scheletri di dragon quest sono tra i miei nemici preferiti mi ricordano la prima serie di dragon ball con il robot pirata del fiocco rosso)
ù

In realtà nella caverna non c’è niente di troppo necessario ma ci sono diversi bauli contenenti gold che non possiamo farci sfuggire.
Il dungeon è abbastanza grande, si tratta di più piani collegati attraverso diverse scale.
Nulla di troppo difficile ma visto che per ora non abbiamo ancora la magia per illuminare le stanze buie, tocca accontentarci delle torce che permettono di vedere solo un quadratino intorno al nostro personaggio, rendendo la cosa abbastanza scomoda.

(Alla fine trovate il link alle altre parti)

Finito questo dungeon, la situazione è abbastanza obbligata, visto che da qui in poi i nemici inizieranno a diventare tremendi, bisogna livellare parecchio.
Vi risparmio la cosa e faccio un salto a quando siamo direttamente un pochino più forti.

Nemico dopo nemico, siamo finalmente a un livello decente, abbiamo anche diversi gold.
Ovviamente usiamo tutto per comprare tutti i migliori pezzi disponibili al momento.
(Non abbiate paura di spendere, anche se vi sembrerà che un’oggetto costi tanto, in realtà una volta preso, vi accorgerete che il farm sarà molto più facile, in più potrete azzardarvi ad uccidere mostri sempre più forti, i quali dropperanno molti più soldi.)
In teoria saremmo dovuti passare a fare un capatina al villaggio Haukness ma al momento è decisamente fuori portata.

Perciò, non ci resta che prendere la caverna nascosta nella palude a sud di Kol.
L’interno della caverna è abbastanza lineare e i nemici sono più o meno i classici che arrivati a questo punto dovreste già conoscere, qualche scorpione, fantasmi vari ecc. ecc.
Ma quindi cosa c’è di interessante qui dentro?
Eh vedrete.

Volendo è possibile costeggiare il muro vicino le scale per raggiungere l’altro lato del passaggio ma noi siamo qui per regolare un conto in sospeso.
(Vi avevo già parlato di questa grotta nelle parti precedenti)

Addentrandovi nella parte centrale, incontrerete una strettoia, se proverete a passare vi attaccherà un drago verde.
Il boss è abbastanza tosto se non avete fatto un buon lavoro di farming.
Fortunatamente il tempo speso viene ripagato, il drago è K.O.
(Se volete provare a batterlo a livelli bassi, potete riuscirci gestendovela molto bene con l’uso della magia Sleep ma preparatevi a morire diverse volte perché la magia non addormenta nel 100% dei casi, perciò potreste ritrovarvi mezzi morti ancora prima di rendervene conto, però se avete fortuna e tirate un critico le cose saranno praticamente in discesa)

Solo una porta ci separa dalla principessa.
Purtroppo non è ancora il momento ma torneremo presto.
Continuiamo verso sud e sbuchiamo fuori dal dungeon.
Direzione Rimuldar.

Ci siamo, una delle mie città preferite, da qui il gioco svolta e possiamo andare mooooolto più veloce.
Nella cittadina è possibile trovare il venditore di chiavi, per raggiungere la sua abitazione sarà necessario costeggiare il bordo dello schermo senza uscire dalla città.
Sarà possibile trasportare solo 6 chiavi alla volta perciò facciamo scorta e andiamo.
Prima di abbandonare del tutto il posto, ricordatevi di fare un salto al solito venditore di armi.

Ora, abbiamo le nostre chiavi, possiamo aprire tutte le porte che abbiamo visto sparse nelle varie città.
Prima tappa, vi consiglio di andare subito ad aprire le porte al castello Tantegel.
Perché dite?

Per un fatto di comodità, nel castello è presente un mercante di chiavi e come vi dicevo, è possibile portare solo 6 chiavi alla volta, perciò questo vi eviterà di dover andare e tornare da Rimuldar ogni volta.
Oltre a questo, nelle vicinanze ci sono diverse stanze che possono essere aperte.
In particolare, iniziamo a raccogliere alcuni dei pezzi che ci serviranno per la parte finale del gioco.
Quindi direzione Garinham.

Con le chiavi sbloccate la porta del grande edifico a nord.
Dentro, oltre che qualche baule, troverete il passaggio segreto per accedere al retro della struttura.
Infatti, se avrete parlato con tutti gli NPC delle altre città, dovreste sapere che a Garinham c’è un cimitero e al suo interno giace un’oggetto molto particolare che dobbiamo recuperare a tutti i costi.

<– Parte Precedente / Parte successiva –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: