Demon Slayer Kimetsu no Yaiba – ep 25 L’erede Tsuyuri Kanao

Per migliorare le sue doti respiratorie, Tanjiro chiede l’aiuto delle 3 piccole apprendiste presso la casa delle farfalle, ovvero, Naho, Kiyo e Sumi, il loro compito sarà quello di tenere d’occhio il giovane cacciatore e prenderlo letteralemnte a rastrellate in faccia ogni volta che inconsciamente smette di usare la respirazione assoluta, questo ovviamente anceh durante il sonno.
(é legale far restare delle bambine così piccole sveglie fino a tardi? chiamo un secondo i servizi sociali e torno …………. hanno detto che non è legale e stanno facendo partire la denuncia per Tanjiro)

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

Con il passare dei giorni, le doti di Tanjiro migliorano sempre di più, il divario di potenza tra lui e Kanao si stà man mano andando ad assottigliare.
Visto che siamo in tema, ci vediamo un flashback del passato della giovane erede della casa delle farfalle.
Fin da piccola, la ragazza è stata trattata come merce di scarto e anche venduta diverse volte, per sua fortuna un giorno, Shinobu e sua sorella maggiore Kanae Kocho decidono di salvare la bambina accogliendola con loro, purtroppo, ormai le ferite al suo cuore erano talmente estese da non consentirgli più di vivere una vita spensierata come tutti i bambini della sua età.
Infatti se non le viene ordinato, Kanao non compie nessuna azine, nemmeno mangiare, unica eccezione, è il lancio di una moneta.
Dopo svariati sforzi, Tanjiro riesce a far esplodere le botti con la sola forza del suo respiro, riesce anche a battere Kanao ai vari giochi di riflessi.
(Tanjiro è sempre più disgustosamente buono e immacolato, non tira nemmeno il liquido addosso al suo avversario per paura di essere scortese)

Alla casa delle farfalle si presenta Kanamori, uno dei fabbri che forgiano le spade per gli ammazza demoni, in particolare il suo cliente è Inosuke.
Una volte consegnate le doppie lame si tingono di un grigio chiamo quasi tendente al verde, tempo di ammirare la loro bellezza che l’uomo cinghiale inizia a rompere il filo della lama sbattendoci sopra un sasso, così da avere lo stesso look delle sue precedenti katane.
Ormai Tanjiro, Zenitsu e Inosuke, sono sulla via della guarigione, probabilmente non passerà molto prima della loro prossima missione.
All’appello manca solo Nezuko che stà ancora dormendo.

CONSIDERAZIONI
La storia della differenza tra tecniche delle fiamme e del fuoco non è mi ha convinto più di tanto, il mangaka non poteva trovare un’elemento un pò più diverso ?
Continua a dispiacermi che a Nezuko non venga dato molto spazio, sarebbe stato bello vederla combattere di più durante questa prima serie
ma probabilmente la vedremo maggiormente nella seconda.

<– Episodio precedente / Episodio successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...