Yu-Gi-Oh! Shinato fairy Beatdown [DeckProfile GoatFormat]

Shinato, Re di un Livello Superiore
-Shinato-

Passate qui se non conoscete il Goat Format o se volete ripassare qualche regola

Hola qui è il vostro Anketsu e oggi vi porto una decklist parecchio insolita e che probabilmente non avrete mai visto sui tavoli del formato goat.
Stiamo parlando dello Shinato fairy beatdown, mazzo basato sulle evocazioni rituali, sui mosti fata/luce e sui danni perforanti.
Nei primi anni di Yugioh i mostri rituale non hanno mai goduto di troppa popolarità, questo perché fondamentalmente erano tutti abbastanza situazionali e svantaggiosi da evocare, ma non disperate perché se siete amanti delle buon vecchie carte blu (non i link) questa è la lista che fa per voi.
Il mazzo è un for fun molto divertente, forse non è il più consistente e non vi farà vincere il torneo della vita però w l’originalità!
Le solite liste sono ok ma provare deck più strani fa sempre bene per rompere la monotonia, in particolare se giocate contro gli amici.
Quindi ora senza dilungarci oltre, mettetevi comodi e godetevi la lettura di questa profile!

ANALISI CARTE PRINCIPALI

Mostri
Shinato, Re di un Livello Superiore (Shinato, King of a Higher Plane): un mostro rituale di livello 8 con 3300 di ATK, quando distrugge un mostro in difesa infligge l’attacco del mostro distrutto come danno diretto all’avversario. Lui è il nostro boss monster, anche se ha l’aspetto di un angelo in realtà è un puro concentrato di ignoranza che non esiterà un secondo a pestare ogni vostro avversario, in più essendo un livello 8 si può evocare facilmente con 2 mostri livello 4.
Manju dalle Diecimila Mani (Manju of the Ten Thousand Hands) – Uccello sonico (Sonic bird) – Senju dalle 1000 Mani (Senju of the Thousand Hands): questi 3 mostri sono il motore del nostro mazzo, tutti hanno un effetto che ci permette di aggiungere una magia rituale (o un mostro rituale) dal deck alla mano.
Poter avere così tanti searchini nel goat format è una cosa più unica che rara quasi nessun altro mazzo può vantare la stessa fortuna.
Staple: qui abbiamo i classici Serpente sinistro (sinister serpent), Signora Guerriera D.D. (D.D. Warrior Lady), Sangan, Breaker il guerriero magico (Breaker the Magical Warrior) e Virus infetta tribù (Tribe-Infecting Virus).
Come carte non sono strettamente legate alla strategia del mazzo ma ci permettono sempre ottime giocate in ogni situazione.

Magie
Scintilla Luminosa (Luminous Spark):
una magia terreno che aumenta di 500 l’ATK dei mostri luce e ne diminuisce di 400 la DEF, oltre a Shinato diventa un mostruoso e ciccissimo 3800, la carta aiuta parecchio anche Senju e Manju che si trasformano in dei 1900 belli arrabbiati.
Arca di Shinato (Shinato’s Ark):
la carta rituale per evocare il nostro Shinato.
Spade mistificatrici (Swords of Concealing Light): questa è una carta molto carina che non si vede quasi mai ma a me piace sempre un sacco, per 2 turni i mostri che sono sul terreno quando attiviamo la carta vengono messi coperti in difesa, questo ci permette di sfruttare appieno l’effetto di Shinato.
Stipulazione Di Un Contratto (Fulfillment of the Contract): equip che pagando 800 LP vi permette di evocare dal cimitero un mostro rituale, attenti però, se la carta viene distrutta anche il mostro legato ad essa vi saluterà. Un reborn in più non fa mai male, ottimo per riprendere Shinato e picchiare più forte che mai, purtroppo basta un tifone e addio strategia.
Pioggia di Meteore Fatate (Fairy Meteor Crush):
carta equipaggiamento che permette di infliggere danni perforanti quando attacchiamo un mostro in difesa. Questo unito all’effetto di Shinato significa doppio danno, quando distruggete un mostro prima gli fate danno perforante, poi gli fate danno per effetto di Shinato.
Staple:
Qui ci sono Due di meno (Delinquent duo), Anfora dell’avidità (Pot of greed), Carità graziosa (Graceful Charity), Tempesta potente (Heavy storm), Tifone spaziale mistico (Mystical Space Typhoon), Strappa possesso (Snatch steal), Sepoltura prematura (Premature burial). Ormai le conoscete a memoria, sono alcune delle carte più forti del formato, vanno giocate.

Trappole
Staple: Richiamo del posseduto (Call of the hunted), Forza riflessa (Mirror force), Tributo torrenziale (Torrential tribute), Anello della distruzione
(Ring of destruction), niente da dire, sono tutte le 4 trappole standard presenti in ogni mazzo goat, sono tutte ottima carte ed andate sempre sul sicuro se le inserite di main.

formato goat lista del mazzo rituale
-la decklist-

SIDE E VARIANTI

Per quanto riguarda la side, vi consiglio di puntare su carte difensive come Sakuretsu e Solemn judgment così da difendervi contro i deck che evocano troppi mostri e spacchini per le settate come Nobleman e Giant trunade così da avere una risposta per i mazzi helmet.
Nello specifico, il Nobleman è una carta molto forte in combo con spade mistificatrici e potreste pensare di giocarli entrambi di main.
Se sentite che il mazzo è troppo lento potete aggiungere qualche carta per sfoltire il deck come Thunder dragon, Toon world (con anche un mostro toon per avere il bersaglio finale) e magari anche Riccastro goblin.

MATCHUP E CONSIDERAZIONI

Il mazzo è un for fun che cerca di struttare al massimo la meccanica del danno perforante, come idea non è malaccio visto che mazzi come Goat Control (e in generale tutti quelli che usano Scapegoat) soffrono molto la cosa.
Purtroppo però la combo è abbastanza macchinosa in certe parti e non sempre riesce ad entrare in campo come dovrebbe, questo vi renderà vulnerabili contro i mazzi molto tosti ed arrabbiati tipo Chaos, Zombie, Zoo Beatdown, Ben Kei OTK, Machine XYZ, Cyber Stein OTK, Eroe Elementale, Shield e Sword limiter OTK e Vanilla Beatdown.
Essendo capaci di mettere in campo molti danni velocemente saranno capaci dimettervi subito alle strette se siete sfortunati e non vedete i materiali necessari per evocare Shinato.
Se vi trovaste in questa situazione cercate di stallare come dei disperati, ogni mezzo è buono, spade mistificatrici, mirror force e perfino il tristissimo serpente sinistro in difesa.
Non datevi per vinti, l’importante è tenere duro poi vedrete che la potenza del vosto mostro rituale si farà sentire.

I mazzi rouge come Burn, PACMAN, Empty jar, Exodia, Toll burn e Fire princess burn, possono essere un bel problema visto che solitamente non evocano quasi nessun mostro sul terreno, o se lo fanno sono coperti da una miriade di trappole difensive. La cosa vi renderà quasi impossibile riuscire a far danno e questo probabilmente vi porterà a perdere il primo game, ma non demoralizzatevi potete ancora farcela, togliete le carte utili solo contro i mostri tipo pioggia di meteoriti e spade mistificatrici e mettete dentro quanti più spacchini possibile come Giant trunade e Solemn Judgment.

CONSIDERAZIONI
Eccoci arrivati alla fine di questa profile, voi che ne pensate della lista avete tech interessanti da suggerire?
Vi piacciono queste listo for fun o siete più tipi da competitivo stretto?
fatemelo sapere con un commento e alla prossima!

(Per il deck ho preso spunto dalla lista di The Retro Expert)

Se vi interessa il formato cliccate qui per altri articoli in merito

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...