Hard-Boiled Cop and Dolphin: Manga cap 4 Oracle of Revelations

Partiamo con il quarto capitolo del nuovo manga di Ryuhey Tamura.
(Già papà di Beelzebub)
Dopo aver sconfitto l’octopus dinamitardo, per Samejima Boyle è l’ora di buttare giù il verbale per spiegare l’accaduto.
La cosa non è semplice.
Voi come avreste giustificato il fatto che dal nulla un polipo sia diventato umano, abbiamo sviluppato la capacità di far esplodere le cose e soprattutto, si sia messo a giocare a nascondino?
(Questi sono i dilemmi che mi tengono sveglio la notte)

(Alla fine trovate il link per gli altri capitoli)

Il tono della narrazione cambia nel giro di una pagina, a quanto sembra gli animali antropomorfi non sono li sono per aggiungere un po’ di trash alla storia.
La diretta responsabile di questa tendenza sembra essere la piccola Chako, la bambina inconsapevolmente è la custode del potere della ‘Rivelazione’.
Questo permette ad ogni sua fantasia di realizzarsi.
Vediamo subito un’esempio pratico per spiegare meglio la cosa.
Sulla riva della spiaggia, Chako trova una stella marina ma seguendo il flusso della sua immaginazione, questa si trasforma in un punk.
A quanto pare ogni creatura che riceve un’ordine dalla piccola, viene spronato ad evolversi anche in maniera irreale per far si che quel desiderio si riesca a realizzare a che la volontà di CHako venga rispettata.
(Questo significa che anche Ropheus è uno dei derivati di Chako? però essendo in servizio da diverso tempo non può essere stato creato solo pochi giorni fa, magari è stato trasformato dalla bambina anni prima, ancora prima dell’entrata nel culto del mare)

Successivamente alla selvaggia lotta per il diritto di fare un sonnellino con la bimba (cosa che in realtà a Samejima non interessava minimamente) scopriamo diversi particolari interessanti epr i futuri sviluppi della storia.
La madre di Chako sembrerebbe essere ancora viva e in qualche modo legata al culto religioso di cui la bimba era l’oracolo.
Il più grande desiderio di Orpheus è proprio quello di liberare la donna e riportarla dalla sua bambina.
(Verrà fuori il colpo di scena matto con la madre di Chako che in realtà si rivela essere il capo di qualche setta malvagia?)

Altra cosa importante è la presentazione delle Ocean Gangs.
A qunato pare anche il crimine oceanico è organizzato e pronto ad agire, a capo di ci sarebebro una serie di criminali antropomorfi.
Ora più mai la collaborazione di tutti è importante, solo grazie all’aiuto di Samejima i cattivi potranno essere fermati una volta per tutte.

CONSIDERAZIONI
Hard-Boiled Cop and Dolphin segnatevi questo nome, ne sentirete parlare.
Soprattutto se uscirà una versione anime, Orpheus animato volgio vederelo per forza.
Durante ogni capitolo credo di aver capito la struttura del manga ma poi accade qualcosa che mi fà rivalutare tutto.
Credevo che questo sarebbe stato il classico fumetto comico con casi autoconclusivi di investigazione ma visti gli ultimi sviluppi la cosa potrebbe avere degli sviluppi molto più inaspettati.
Il fatto della gang oceanica, (che quindi riprende il classico stereotipo narrativo da shonen dell’organizzazione malvagia con i vari membri mano a mano più forti) potrebbe dare spazio a una svolta molto più action e movimentata, quasi stile battle shonen.

<– Capitolo precedente / Capitolo successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: