Kemurikusa – ep 3

A quanto pare la “ending ” che avevamo visto alla fine del secondo episodio si è rivelata invece, essere la opening.
Stà diventando parecchio difficile commentare gli episodi di questa serie, non sò che dire.
In ogni puntata ci sono infiniti dettagli e particolari di cui si potrebbe parlare ma è una di quelle csoe che è impossibile capire finchè non si è arrivati alla fine.
Qui vediamo il nostro gruppo che continua il cammino verso la seconda isola.
Le isole sono colelgate da dei binari costruiti dalle Rin e ogni isola è divisa dallae altre da una specie di muro.

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

Il paesaggio circostante è ancora più macabro di quello che avevamo visto nelle puntate precedenti, palazzi abbandonati e distrutti ovunque, oltre agli insetti non sembrano esserci altre forme di vita.
La parte finale del binario è costituita da un gigantesco ponte sospeso.
Sotto di essao una marea sconfinata ed impressionante di nebbia rossa, con probabilmente, altrettanti insetti.
Durante il viaggio scopriamo diversi nuovi particolari sulle sorelle.
Intanto tutte hanno al loro interno una foglia di Kemurikusa rossa, che rappresenta un pò la loro essenza vitale.
Le Rin si moltiplicano in base alle condizioni delle loro foglie e a quanto mangiano, le 4 sorelle, sono in grado di cibarsi di metallo e una volta raggiunta una certa soglia possono originare una nuova Rin.
Oltre a Riku, in questa puntata viene spesso menzioanta anche Ryoku.
(Non mi è chiaro se tutte le ragazze siano delle Rin che crescendo si sono differenziate o se hanno originie diversa)

Wakaba sembra sempre di più legato alle Kemurikusa.
Per qualche strano motivo, il ragazzo riesce a percepire la loro presenza, indipendentemente dal colore.
Mentre esplorano un pò i dintroni della seconda isola, possiamo vedere diverse attrazioni che semprano ricondurre ad un parco divertimenti, tra cui, montagne russe, una ruota panoramica, una biglietteria e una sorta di gioco a forma di Shuttle.
Da questo possiamo ipotizzare che la storia non si svolge in un luogo di fantasia ma invece sembrerebbe la nostra stessa terra, magari distrutta in seguito a qualche disastro.
A proposito di disastri, dal nulla il suolo inizia a tremare e proprio sotto il trama si apre una gigantesca spaccatura, che fà volare fuori bordo un ‘oggetto molto importante.
Un cappello da capotreno pieno di rocce che sembano Kemurikusa fossile.
(Se ci avete fatto caso, lo si poteva vedere già negli episodi scorsi)
Fortunatamente Wakaba riesce ad afferrarlo al volo, pochi centimetri prima che finisco distrutto tra la nebbia.
L’oggetto sembra molto iportante per Rin e le altre.

Ok questa volta a fine episodio abbiamo la vera ending, molto strana, fatta con il sintetizzatore vocale.
Se ci fermiamo a guardare qualche particolare, possiamo vedere 6 silhouette che piano piano scompaio, credo che sia chiato che si tratta delle altre sorelle scomparse.

<– Episodio precedente / Episodio successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...