Love Death & Robots: La Guerra Segreta

Siamo arrivati all’ultimo episodio della serie antologica di casa Netflix, godiamoci insieme questa puntata intitolata “La Guerra Segreta”.

(Alla fine trovate il collegamento con gli altri episodi)

Episodio in computer grafica sempre molto bene realizzato, ambientato in Russia, dove un gruppo di soldati stà svolgendo delle indagini su alcuni mostri avvistati di recente, veniamo a scoprire che i mostri sono creature evocate direttamente dall’inferno durante un rituale per cercare di assoldare un’esercito immortale, come sempre in questi casi, il rituale non và a buon fine e i mostri si ribellano uccidendo tutti, inizialmente sembrava che i mostri fossero pochi e isolati, invece mentra il gruppo continua le indagini si imbatte in un cavarna dalla quale emergono migliaia di mostruose creature assetate di carne, anche se pochi contro migliaia i nostri eroi oppongono tutta la resistenza possibile, questo per dare il tempo al più giocave del gruppo nonchè figlio del comandante di salvarsi e avvertire l’esercito, putroppo nessun soldato riesce a salvarsi dalla battaglia ma l’indomani il messaggio del giovane viene consegnato, tutta l’area viene bombardata a tappeto eliminando ogni traccia degli infernali mostri.

Nel complesso è stato un bell’episodio, forse c’è il solito problema che non avendo un messaggio di fondo come certe puntate, una volta concluso non lascia molto allo spettatore, mi ha anche ricordato alla lontana Hellboy, forse per la scena dell’evocazione dei demoni, che era simile a quella vista nel primo film del 2004.

Come vi è sembrato l’episodio ? avreste voluto sapere di più ? anche a voi ha dato quel non sò che di Hellboy? ditemi la vostra con un commento qui sotto.

<– Episodio precedente

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: