Yu-Gi-Oh! Book of Moon (Ruling Goat Format)

Passate qui se non conoscete il Goat Format o se volete ripassare qualche regola

INFORMAZIONI GENERALI

La carta che andremo ad analizzare oggi è il nostro amato Libro della Luna, una magia che rappresenta una staple in diversi mazzi del formato Goat, sicuramente l’avrete vista giocata un’infinità di volte.
La carta fu rilasciata per la prima volta nel 2005 all’interno del set Pharaonic Guardian come rara.
Se volete rarizzarla a dovere avete diverse opzioni, la versione da DT, quella ultra da Turbo Pack e la più rara di tutte, ovvero la super rara da Champion Pack ma qui saliamo a prezzi abbastanza proibitivi.
Se invece siete player che giocano solo carte stampate entro il 2005, oltre al Champion Pack citato sopra, avete altre 2 scelte, la comune da DB2, oppure la versione rara da Pharaonic Guardian, la quale mantiene ugualmente un discreto valore se tenuta in buone condizioni.
Nell’anime, fece la sua apparizione in Yugioh Gx, nel duello tra Jaden Yuki e Lucien Grimley.
Secondo la banned del tempo, la carta è tranquillamente giocabile a 3x, questo è un gigantesco aiuto per tutti i mazzi control che usano diversi mostri Flip e anche per tutti quesi mazzi combo che hanno bisogno di qualche turno per trovare tutte le carte necessarie.

EFFETTO

Book of Moon è una magia rapida, il suo effetto recita “Target 1 face-up monster on the field; change that target to face-down Defense Position” abbastanza semplice e chiaro, la controparte italiana è stata tradotta con “Scegli come bersaglio 1 mostro scoperto sul Terreno; metti quel bersaglio coperto in Posizione di Difesa”
Non ci sono troppi approfondimenti da fare per l’effetto, si spiega da solo, essendo una magia rapida ricordatevi giusto le regole base di Yugioh, ovvero, nel nostro turno le magie rapide possono essere tirate dalla mano e usate all’interno di una catena ma una volta che vengono settate, queste vengono contate come trappole e fino al prossimo turno non possono essere usate.

RULING

Book of Moon vs Snatch Steal questa situazione può avere 2 sviluppi, se un giocatore tira Snatch Steal su un nostro mostro e immediatamente noi attiviamo il libro, il mostro viene messo coperto e l’effetto dello Snatch svanisce lasciando il target sul campo del proprietario.
Se l’avversario attiva Snatch rubandoci un mostro e il turno dopo tiriamo Book of Moon, il mostro viene messo coperto e Snatch essendo una carta equip viene distrutta, però ora il controllo del mostro rimane all’avversario e non torna al giocatore originale.

Book of Moon vs Premature Burial si applica lo stesso principio di Strappa Possesso, un mostro evocato specialmente tramite Sepoltura Prematura che subisce un Book of Moon, viene messo coperto in posizione di difesa e la carta equipaggiamento si distrugge ma questo non implica la distruzione del mostro coperto.
(la stessa cosa si applica a tutte le altre carte equip, un’esempio è il Thousand eye Restrict e il suo l’effetto di rubare un mostro)

Book of moon vs Spirit Reaper ve ne avevo già parlato nell’articolo relativo al ruling dello Spirito Mietitore, se si bersaglia Reaper con il Book , il mostro NON viene distrutto ma viene solo messo coperto in difesa, questo succede perchè l’effetto del Mietitore dice che il mostro viene distrutto solo dopo che l’effetto della carta bersagliante è stato risolto, perciò dopo che Book risolve, il mostro si trova coperto e perde i suoi effetti.

Book of Moon vs Ring of Destruction se l’avversario tira Ring of Destruction, possiamo tirare book per evitare che il mostro bersagliato venga distrutto e ci infligga danni.
La stessa cosa si applica anche alle altre trappole con funzionamento simile come Mirror force, Trap Hole, Sakuretsu Armor e Magic Cylinder.

Book of Moon vs Change Position un giocatore non può cambiare manualmente la posizione a uno dei suoi mostri: nel caso che questo sia stato appena evocato, se il mostro ha già cambiato posizione in questo turno o se il mostro ha dichiarato un’attacco.
Questo significa che se evochiamo un mostro e l’avversario usa book, per questo turno quel mostro non può cambiare posizione.
Se il mostro è stato evocato il turno prima e in Main Phase 1 l’avversario usa book, possiamo cambiare la sua posizione di battaglia in questo stesso turno.
Se volete sfruttare al massimo Book of Moon, aspettate che l’avversario entri in Battle Phase e dichiari un’attacco, solo allora attivate il libro, così facendo il mostro avversario verrà settato e non potrà cambiare posizione in BP2.

Book of Moon vs Token questo ruling è abbastanza semplice e scontato per chi gioca da sempre ma ho notato che crea problemi a chi inizia da poco, un Token da regolamente non può essere settato face down, questo rende impossibile bersagliare un token con questa carta, perciò se l’avversario gioca Scapegoat noi non possiamo usare il libro per distruggere un token e sfoltire il campo.

CONSIGLI

La carta trova ampio utilizzo in praticamente tutti i deck del formato.
I mazzi che ne traggono maggior beneficio sono i control, questi hanno infatti un playstyle solitamente lento e che tende a far sprecare risorse all’evversario per poi sopraffarlo con il vantaggio carta.
La nostra magia rapida è parecchio versatile e riesce a gestire al meglio diverse situazioni, potete usarla come parino dagli attacchi di qualche ciccione avversario, come ultima salvezza davanti a trappole nemiche pericolose come Mirror Force, Armatura Sakuratsu e simili, oppure come espediente per usare più volte gli effetti dei vostri mostri flip.
Ricordatevi anche, che la carta può facilmente entrare in combo con un’altra staple del formato, Nobiluomo dello Scambio, questo rende possibili elimiare ostacoli altrimenti insormontabili come Jinzo.
Insieme a Tsukuyomi, la carta è anche il nemico natura del Limite dei Mille Occhi, una manna dal cielo per i mazzi che soffrono questo mostro fusione.
Il Libro della Luna in monocopia è consigliatissima in quasi tutti i deck, gli unici che possono permettersi di farne a meno sono i mazzi pesantemente aggro e basati sul rush dei primi turni oppure i mazzi combo che per questione di spazio non possono permettersi di sprecare uno slot in carte non strettamente necessarie alla riuscita della combo principale.

Se vi interessa il formato cliccate qui per altri articoli in merito

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: