Black Clover – ep 63 Non è nulla

Nel commento di oggi, darò poco spazio alla trama della puntata, riassumendola al massimo e mi concentrerò di più sulle considerazioni di fine episodio.
Vediamo Asta risvegliarsi in una specie di mondo onirico, tutto è distroto e stano, come una sorta di miraggio.
Il ragazzo incontra il demone che alberga al suo interno (io credo in me, nel cuore mio)
quest’ultimo è deciso a impossessarsi del corpo di Asta per poter agire a suo piacimento, dopo tutto questo tempo di prigionia per il demone è ora di uscire.
Ovviamente il giovane membro del toro nero non è disposto a cedere il passo così facilemente e si oppone con tutte le sue forze al volere dell’avversario.

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

Come in punto di morte, Asta rivive i momenti più significativi della sua vita, in particolare la volta in cui preso dallo sconforto per non aver ricevuto un grimorio, stava per perdere le speranze.
Questa epifania lo spinge a reagire, riuscendo a mantenere la sua coscienza.
Torniamo al “mondo reale”, l’aspetto di Asta è radicalmente cambiato, il potere del demone lo ha trasformato, facendolo apparire per metà normale e per l’altra metà avvolto dall’oscurità, con tanto di occhi rossi e ala che spunta dalla spalla.
I 2 iniziano a darsele di santa ragione, per tutto il combattimento la mente di Asta è come se fosse in uno stato di dormiveglia, riesce a comprendere e a decidere razionalmente ciò che accade ma allos tesso tempo è come se non fosse lui a farlo.
Attraverso la regina delle streghe veniamo a conoscenza del fatto che la trasformazione di Asta è stata favorita dalle cure ricevute alle braccia.
Questo ha modificato il flusso di potere del ragazzo, facendo in modo che ora l’anti-magia contenuta nella spada possa espandersi sempre di più.
Dopo aver sconfitto Ladros, compare nuovamente la regina, che questa volta immobilizza tutit i presenti e con l’uso della magia del sangue trasforma Asta in un burattino al suo comando.

CONSIDERAZIONI
Avevo sentito parlare parecchio di questa puntata, a me è piaciuta.
Certe inquadrature durante il combattimento con Ladros forse sono eccessivamente stilizzate e azzardate, però non è fatto in maniera strana per caso o perchè alla Pierrot non sanno disegnare, si vede proprio che è fatta intenzionalmente con un look “particolare”.
(se siete tra quelli che schifano lo studio Pierrot per aver visto Black Clover, leggetevi un pò di storia di questo studio e in generale di come funzionano in Giappone i contratti tra studi di animazioni e editor di manga per gli accordi per la produzione di anime, in breve, se un’anime ha brutte animazioni è perchè è stato fornito un certo budget, la casa del mangaka ha voluto spendere poco visto che è un’anime da tantissime puntate e animarlo in qualità superiore sarebbe stato insostenibile, quindi c’è poco da giudicare, dietro un lavoro ci sono sempre tanti fattori da considerare, i discorsi del tipo “se lo facevo io veniva 100 volte meglio” sono da ragazzini che non si sono mai trovati in ambito lavorativo)

Allora, riesco a comprendere perchè a molte persone una puntata del genere posso sembrare brutta ma vi sbagliate se pensate che disegni simili, in quanto meno dettagliati, siano più semplici da fare.
Ho notato almeno 5/6 stili diversi di disegno e 3/4 tecniche di animazione diversa, anche se in apparenza sembra semplice, se avrete modo di lavorare o studiare questo campo, vi accorgerete di quanto unirle tutte e alternarle così è un bello sforzo.
Nel complesso è stato figo, la parte con i disegni fatti a “pennarello” dove la ragina spiega il potere del demone, è una figata, almeno è diverso dal solito, la apprezzo come cosa, certo come detto prima, è una puntata strana, fatta apposta per essere ultra dinamica, un’aggiustatina a un paio di disegni forse troppo contorti e sarebbe stata perfetta.

(ricordatevi che è la versione TV nella versione home video la qualità sarà maggiore)
Perchè date così tanta importanza alle animazioni?
Certo un bel disegno rende tutto più carino ma gli anime degli anni 70 sembrano animati da un bambino, sono praticamente disegni fissi con 2/3 frame ma chissenefrega restano ugualmente delle figate, dai fatelo uno sforzo, ci si abitua alle animazioni, a me non importa ma peggio per voi che siete schiavi dell’apparenza grafica senza guardare la sostanza, vi perderete davvero tante cose belle facendo così (alcuni esempi, tatami galaxy e ping pong, oppure le parti introspettive su Evangelion)

P.S. qui trovate il link per il mio post Instagram relativo alla serie, mentre qui trovate il link alla mia pagina, lasciate un follow ed unitevi alla community!

<– Episodio precedente / Episodio successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: