One Punch Man a Hero Nobody knows

Avete mai visto One Punch Man? è uno degli anime fenomeni del momento che stà riscuotendo parecchio successo in tutto il mondo, le premesse della storia sono talmente semplici da essere comiche, Saitama è un giovane uomo che allenandosi tutti i giorni è riuscito a araggiungere un livello di potenza tale da poter distruggere qualsiasi cosa con un singolo pugno, con la seconda serie in corso, Bandai Namco scende in campo con il suo classico piacchiaduro, ormai conoscerete lo stile, ogni gioco di lotta fatta negli ultimi anni dalla Bandai è praticamente identico, le basi sono sempre le stesse, se non ve ne siete accorti giocatevi uno dopo l’altro i vari giochi di dragonball, naruto, cavalieri dello zodiaco, jump ecc. e vedrete.

Anche questo non sembra discorsarsi troppo dallo stile solito, è ovviamente un gioco indirizzato ai soli amanti della serie se siete fissati di picchiaduro non troverete juggle, tecnicismi, combo assurde e matchup particolari da studiarre e su cui allenarvi, ma se vi piace l’anime e avete voglia di restare un’altro pò a contatto con i vari personaggi e immergervi maggiormente nel loro mondo è il gioco che fà per voi.

La struttura degli scontri è la classica che negli ultimi anni stà dominando, non capisco il perchè, ovvro il 3 vs 3, con un personaggio in campo e 2 da supporto che possono intervenire per estendere o interrompere le varie mosse, non capisco perchè la Bandai si è fissata con il 3vs3 boh sarà troppo vecchio per capire, poi ovviamente ci sono le classiche super mosse sceniche con il filmatino, tra i personaggi giocabili ci saranno, Saitama, Genos, Sonic, Mumen Rider, Fubuki ecc. non è ancora stata comunicata una data d’uscita precisa ma sappiamo che il gioco sarà disponibile per PS4, Xbox One e PC, con un probabile rilascio successivo su Switch, visto già l’arrivo di altri titoli simili come My Hero Academia, la cosa strana è che su Amazon sono già aperti i preordini con data generica 31 dicembre (non vuol dire che uscirà l’ultimo dell’anno ma che non c’è una data precisa) all’insolito prezzo di 70 euro, Bandai Namco ormai è cintura nera nello spremere le serie anime del momento, sapendo che orde di ragazzini costringerebbero i genitori a comprarlo anche a 100 euro, solo perchè in copertina c’è il nome dell’anime che gli piace, dai è normale ci siamo passati tutti da piccoli.

Attenzione, se un’azienda riesce a fare sempre la stessa formula e continuare a vendere ugualmente, non prendetevela con loro che giustamente vedono una richesta dal pubblico e vogliono guadagnare dal loro lavoro, ma prendetevela con chi spende soldi al day one e in più prende anche tutti i DLC senza nemmeno pensarci, poi è ovvio che i giochi sono tutti uguale e non escono mai cose particolari.

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...