AnketsuPills: Advance Wars

Chi si ricorda il lontano 2002 quando il primo Avance Wars per Gameboy Advance venne rilasciato in Europa?

Iniziamo precisando che in Giappone questa saga esisteva già dai tempi del Nes, con il nome di “Famicom Wars”, la cosa particolare è che, al contrario di quanto si possa pensare, questo gioco venne rilasciato in America e Europa nel 2001/2002 e in Giappone solo all’interno di una collection contenente Advance Wars 1+2 ben 2 anni dopo.

Quando i videogiochi iniziarono a diventare popolari un pò in tutto il mondo (fine anni 80 metà anni 90) in Giappone c’era ancora la tendenza a sottovalutare e credere che il mercato estero non fosse pronto per titoli un pò più complessi, come i molti rpg che vennero, modificati (Vedi FF6 diventare FF3) e semplificati per paura che per i giocatori americani ed europei fossero troppo difficili, per fortuna tutto ciò ormai è cambiato e i giochi restano quasi sempre invariati tra le versioni originali e estere, ma ai tempi Advance Wars grazie al suo enorme successo fù molto importante, per aiutare questa apertura al mercato estero, infatti è grazie a questo gioco che abbiamo potuto avere poco dopo, il rilascio del primo gioco di Fire Emblem fuori dal Giappone! (e in seguito anche molti altri strategici e rpg considerati di nicchia).

Passiamo al gioco vero e proprio, Advance Wars è uno strategico a turni e si comporta similmente a Fire Emblem come impostazione della mappa, abbiamo visuale dal’altro con mappe divise in griglie e ogni personaggio può muoversi di un certo numero di quadrati, poi possiamo fare delle azioni come attaccare, conquistare o aiutare i compagni.

La differenza con giochi simili, è che il giocatore non ha un gruppetto di eroi che cresce e ritrova dopo ogni missione, al contrario non ci sono unità fisse (tranne i comandanti che non sono personaggi giocanti) attraverso delle armerie in base ai punti che si hanno a disposizione si potranno creare le unità che si vogliono, ovviamente ognuna con le sue peculiarità.

I soldati a piedi saranno deboli ma possono conquistare gli edifici liberi o appartenenti al nemico, questo è fondamentale in quanto ogni edificio che abbiamo sotto il nostro colore ci fornirà più crediti da spendere al turno seguente, ci sono i mezzi corazzi, carri armati, artiglieria a distanza, mezzi di supporto ecc. ecc. che ovviamente saranno più resistenti e con potenza di fuoco maggiore ma non possono conquistare.

La varietà nel gioco non manca di certo, oltre a quanto detto ci sono anche vari tipi di aerei, bombardieri, jet, e mezzi navali come navi da guerra e sottomarini.

Ogni unità ha un valore di punti vita che và da 1 a 10, (per eliminarle dovremmo mandarle a 0) le fasi di battaglia si svolgono a schermo condiviso con l’avversario, i danni inflitti dipendono dalle statistiche dell’unità, il vantaggio che abbiamo contro il mezzo menico e i vantaggi dati dalla posizione.

Resta solo da parlare dei C.O. (Commander Officer, detti anche U.C. ufficiali comandanti in italiano), essi sono l’altre ego del giocatore, quando scendiamo in battaglia possiamo scegliere che comandante impersonare, ognuno avrà le proprie abilità passive e attive, per esempio: Max è specializzato in mezzi pesanti, passivamente le sue unità fanno più danni di quelle di altri C.O. ma hanno gittata minore,la sua abilità attiva permette di aumentare di 1 la distanza massima di spostamento di ogni unità, quindi spetta a voi trovare l’ufficiale che soddisfa le esigenze di ogni mappa.

Per me questo è un gioco molto importante, ed è anche uno dei migliori su gba, credo di aver consumato la cartuccia, ci giocavo e rigiocavo e anche ora a volte mi faccio un partitina, grazie all’editor delle mappe, alle missioni da completare con il grado S e la modalità difficile la rigiocabilità non manca.

Mi farebbe moltissimo piacere sapere che ne pensate di questo gioco, ci sono ancora altri fan oltre a me là fuori? forza fatemi sapere se amate questo genere di giochi.

Se vi è piacuto il post lasciate un like, followatemi e passate dai miei social che trovate nella sezione INFO !

Grazie per la lettura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: